LE RAGIONI DEL NOSTRO “NO”

 In Editoriale, Novità

Negli ultimi giorni l’attenzione è stata rivolta principalmente alla raccolta firme per l’osservazione collettiva – che ha riscosso un risultato inaspettato, sul quale torneremo per fugare la curiosità di chi sostiene che le abbiamo raccolte a Canicattì.
Ma se l’osservazione collettiva e le 3.128 firme rappresentano un’opposizione al progetto di triplicazione fondata sul semplice, quanto sempre poco applicato, principio di precauzione, le altre 3 osservazioni presentate dal Comitato L’Aria del Borgo mettono in discussione numerosi aspetti tecnici della proposta di Laminam.
Un lavoro di analisi ed elaborazione estremamente impegnativo e complesso, impossibile da sintetizzare in un post, che mette in evidenza tutti gli aspetti tecnico scientifici che ci fanno sostenere a gran voce che la richiesta di triplicare la produzione deve essere rigettata. Qui sotto trovate i testi integrali delle nostre osservazioni.
Ne consigliamo la lettura a chi vuole andare oltre le dicerie per approfondire le ragioni ragionate del nostro NO.

OSSERVAZIONE INQUINANTI “EMERGENTI”

OSSERVAZIONE STUDIO METEO DIFFUSIONALE

OSSERVAZIONE STUDIO AMBIENTALE PAESITICO

Inoltre, come Comitato L’Aria del Borgo, abbiamo incentivato e aiutato cittadini e altri portatori di interesse ad elaborare osservazioni su diversi aspetti, che potete trovare sul sito della Regione (clicca qui) digitando LAMINAM nel motore di ricerca.

Buona lettura.

Recent Posts

Leave a Comment

Contattaci

La nostra mission è preservare l'ambiente per noi e per i nostri discendenti.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search