Stiamo in piedi

 In Editoriale

Il Sindaco, in qualità di coordinatore del Tavolo Tecnico, al quale siedono, oltre a lui medesimo, ARPAE, ARPA-SAC, AUSL, Legambiente Alta Valtaro e il nostro Comitato, ha il dovere di convocare le riunioni quando ci sono delle novità in merito alla Conferenza dei Servizi. E leggendo le ultime dichiarazioni di ARPAE e dello stesso Sindaco, di novità ce ne sono e sono anche rilevanti.

In primis, risulta sia stato depositato da Laminam lo studio integrativo meteo diffusionale , richiesto dalla Conferenza dei Servizi su sollecitazione del Comitato. In secondo luogo, pare che sia stato chiesto all’azienda di acquistare degli strumenti di controllo, indicati da Arpae, per permettere un monitoraggio costante e permanente delle emissioni, come da noi caldeggiato sin dall’inizio di questa incresciosa vicenda.

Se non bastassero questi importanti aggiornamenti di ordine tecnico per convocare un incontro con enti e portatori di interesse, si aggiungano le quasi 300 segnalazioni pervenute ad ARPAE dal 1 settembre al 22 ottobre, e le decine di segnalazioni a medici di famiglia e pediatri.

Non vorremmo che qualcuno pensasse che non farci sedere al Tavolo possa in qualche modo anestetizzare l’attenzione o farci accettare la mitigazione del problema odori, e magari scordare dei potenziali pericoli per la salute pubblica, perché così non sarà.
Come abbiamo più volte dichiarato, il Comitato non avrà pace fintanto che non verrà ripristinata la qualità dell’aria e di vita che i cittadini di Borgotaro avevano prima dell’inizio del problema emissioni!

Recent Posts
Contattaci

La nostra mission è preservare l'ambiente per noi e per i nostri discendenti.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi